Vantaggi Svantaggi
  • Ergonomica
  • Materiali di alta qualità
  • Adeguata protezione della zona lombare e cervicale
  • Utile anche per il lavoro
  • Design ispirato alle corse
  • Facile da spostare
  • Braccioli poco stabili
  • Assente la compatibilità con altri elementi della linea Corsair

Recensione Corsair T1 Race

Se sei uno dei tanti appassionati degli esports, alla ricerca di una sedia gaming che possa dirsi ergonomica e confortevole nelle lunghe sessioni di attività, quest’oggi ti presentiamo la Corsair T1 Race. Non a caso, presenta un design ispirato al mondo delle corse automobilistiche. Per saperne di più, ti invito a leggere fino alla fine questa recensione che raccoglie le esperienze e le sensazioni vissute da migliaia di utenti, sparsi in tutto il mondo.

La scheda tecnica

Capacità di carico120 gr
Supporto lombareSi
Supporto per la testaSi
ImbottituraFoam
RivestimentoSemilpelle
Altezza seduta32-42 cm

Tipologia

In virtù del design e della struttura, la Corsair T1 gaming chair rispecchia pienamente i parametri stabiliti per il comparto racing. A conferma di ciò, è stato previsto un supporto cervicale più alto rispetto alle normali sedie da gaming. Ai lati del supporto cervicale, sono stati creati due fori di modo che la Corsair T1 Race 2018 potesse somigliare al sedile di un’auto da rally.

Ergonomia

I produttori, consapevoli dell’importanza di un’ottima postura nelle lunghe sessioni di gioco, per evitare dolori alla schiena, hanno previsto con la Corsair T1 Race l’inserimento di una base inclinabile fino a 17°, nella speranza che ogni giocatore possa trovare l’angolo giusto per la propria colonna vertebrale. Puoi anche concederti un momento di riposo dopo tante ore trascorse davanti al pc, reclinando l’intero sedile di ben 170°.

Materiali

Nel corso della recensione, non poteva proprio mancare un approfondimento sui materiali impiegati. In tantissime opinioni presenti sul web, gli utenti hanno particolarmente apprezzato la struttura della sedia gaming Corsair T1 Race, nata dalla combinazione tra acciaio solido ed alluminio. Per stare comodi mentre si lavora o si gioca ai videogame, sullo scheletro è stato applicato un rivestimento in pelle sintetica, prestando la massima attenzione anche alle cuciture. Inoltre, per alleviare la pressione sulla zona cervicale e lombare, vengono forniti anche dei cuscini in microfibra nella confezione d’acquisto. Facile da trasportare grazie alle rotelle in nylon.

Funzioni aggiuntive

Trattandosi di uno dei primi modelli sviluppati da Corsair, non compare alcuna funzione aggiuntiva. Dunque, giusto per fare un esempio, non ci sono casse installate dentro lo scheletro della sedia.

Accessori

Sfortunatamente, non sono previsti accessori al di fuori del kit di montaggio .

Conclusioni

Prima di chiudere la recensione sulla sedia gaming Corsair T1 Race, sono opportune delle considerazioni finali. Pur essendo una gaming chair risalente a maggio del 2018, la Corsair T1 rappresenta ancora un buonissimo prodotto per lo studio e per il gaming a livello amatoriale. Il prezzo sotto i 280 euro, nonostante alcune singole componenti come i braccioli non siano paragonabili a quelle di ultima generazione, è un’offerta da afferrare al volo. Vuoi acquistarla online? Bene, ti basterà cliccare sul bottone al termine di questa recensione.