Come pulire una sedia ufficio

Una sedia da ufficio, che si trovi in casa o nell’ambiente lavorativo, ha bisogno di una pulizia abbastanza costante, specie se usata da più persone nel corso della giornata o a lungo. Non si tratta di un’operazione complicata, ma è buona norma portarla a termine almeno 3/4 volte la settimana se non quotidianamente in caso di uso eccessivo.

Ma come pulire una sedia da ufficio? Vediamolo nel dettaglio.

Pulizia superficiale

pulire una sedia da ufficioDi qualunque tessuto sia la vostra poltrona, potete utilizzare un panno morbido per eliminare lo strato superficiale di polvere. Questa operazione può essere effettuata velocemente tutti i giorni senza recare alcun danno.

Se possedete un piccolo aspira briciole potete usarlo per rimuovere i residui più grandi, specie nella fessura tra seduta e schienale dove è più difficile arrivare manualmente, oppure munirvi di un’apposita spazzola con setole morbide.

pulire le ruote di una sediaLo stesso discorso vale per le ruote: girando su pavimenti o tappeti, possono raccogliere residui di ogni tipo che in alcuni casi potrebbero persino bloccarle. L’alloggiamento delle rotelle è uno spazio piuttosto ristretto e può essere una buona idea aiutarsi con uno stuzzicadenti per arrivare all’interno.

Pulizia profonda

Può succedere che la sedia si macchi, specie se si trova in ufficio dove potrebbe essere versato del caffè. Che fare in questi casi?
Ovviamente tutto dipende dal tessuto: un po’ come per il bucato bisogna prestare attenzione alla delicatezza del rivestimento e alle indicazioni di lavaggio.

In caso di similpelle o di tessuto, va bene un po’ di detersivo per piatti; basta diluirne un po’ in acqua tiepida e pulire la macchia con un panno. Olio di gomito e un po’ di fortuna vi aiuteranno a far sparire la macchia, oltre a detergere a fondo la vostra sedia. Potete ripetere l’operazione anche con le parti in plastica e con le rotelle, seppure non presentano macchie. In caso di aloni più resistenti potete usare l’alcool denaturato, ma attenzione ai tessuti acrilici che si possono rovinare facilmente!

Norme igieniche

In conclusione, è bene pulire quotidianamente la sedia da ufficio, soprattutto se viene usata per molte ore e da persone diverse. Può essere sufficiente una pulizia superficiale o più energica se sono presenti delle macchie. Sarebbe bene scegliere la poltrona da computer o da ufficio tenendo conto dell’uso, in maniera tale da preferirne una facile da tenere pulita: in questo caso è consigliabile la pelle ecologica.

Lascia un commento