Vantaggi Svantaggi
  • Materiali di qualità
  • Ergonomia
  • Colonna vertebrale in perfetta posizione
  • Assenza di funzioni aggiuntive
  • Prezzo importante

Recensione Corsair T3 Rush

Stai rinnovando la tua vecchia postazione da gaming oppure quella di lavoro? Un’idea regalo last minute? Sei alla ricerca di una sedia che sia confortevole e resistente per gli anni a venire? Senza perdere altro tempo, ti conviene dare un’occhiata alla Corsair T3 Rush, cominciando dalla sua dettagliata scheda tecnica. Nel corso di questa recensione, saranno evidenziati tutti quegli aspetti che rendono la Corsair T3 Rush una sedia da gaming unica nel suo genere.

La scheda tecnica

Capacità di carico120 kg
Supporto lombareSi
Supporto per la testaSi
ImbottituraSpugna
RivestimentoTessuto
Altezza sedutaRegolabile (44 -54 cm)

Tipologia

Sulla scia lasciata dalla Corsair T1 Race e dalla Corsair T2 Road Warrior, la sedia gaming Corsair T3 Rush mantiene vivo il legame con il mondo delle corse. A differenza dei modelli T1 e T2, nella realizzazione della T3 rush, gli ingegneri hanno optato per un rivestimento in tessuto morbido e traspirante anziché quello classico in pelle sintetica. Questo cambio nel rivestimento è dovuto soprattutto alla capacità del tessuto di favorire la dispersione del calore nelle lunghe sessioni di gioco. Il collegamento con il mondo del racing è testimoniato altresì dall’alto schienale e dalle aperture ai lati della zona cervicale, assenti nelle normali sedie da gaming.

Ergonomia

La Corsair T3 Rush non delude in fatto di ergonomia. Lo schienale ampio che avvolge completamente dal collo fino alla parte bassa della schiena si reclina fino a 180°. Pertanto, basta sollevare una leva per un momento di assoluto relax. In più, è possibile regolare l’altezza del sedile e dei braccioli con innovativi sistemi cosicché ognuno disponga della posizione ideale.

Materiali

Per assicurare il massimo in termini di resistenza, i progettisti della T3 Rush hanno optato per un telaio in acciaio nell’unire l’ampio schienale alla base. Grazie all’imbottitura in spugna e al rivestimento esterno in tessuto, la colonna vertebrale è conservata in ottimo stato anche dopo lunghe sessioni di attività. Inoltre, la sedia da gaming riesce a muoversi velocemente. Questa caratteristica è merito delle doppie rotelle da 65 millimetri in nylon.

Funzioni aggiuntive

Secondo diverse opinioni sul web, uno dei talloni d’Achille della sedia gaming Corsair T3 Rush riguarda l’assenza di funzioni speciali come la riproduzione delle vibrazioni o l’inserimento di casse nella struttura.

Accessori

Al fine di rendere il montaggio della T3 Rush una vera passeggiata, nella confezione d’acquisto, oltre le componenti e il manuale delle istruzioni in lingua italiana, è stato inserito un comodo kit con il necessario per completare tutti i passaggi.

Conclusioni

Prima di concludere questa recensione dedicata alla Corsair T3 Rush, sono opportune delle piccole osservazioni. Nonostante un prezzo leggermente superiore alla media, la sedia gaming Corsair T3 Rush resta un best buy per i materiali di qualità e per la capacità di adattarsi alle forme di chi gioca o lavora. In aggiunta, puoi acquistarla online cliccando sul tasto al termine della recensione